Cerca in EcLavoro
logo-ec-lavoro-3.png
logo-ec-lavoro-payoff-3.png
Edizione di

NEWS DEL GIORNO

Gestione Tfr a pagamento diretto Inps: nuovi servizi web

L'Inps, con messaggio n.2800 del 23 giugno 2016, ha reso noto che sono stati implementati i servizi web rivolti alle aziende e ai professionisti con nuove funzionalità che consentono l’inoltro...

Leggi articolo >

Detrazioni per soggetti residenti all'estero

L'Inps, con messaggio n.2757 del 21 giugno 2016, ha offerto chiarimenti in merito al riconoscimento e applicazione delle detrazioni per produzione del reddito e per carichi di famiglia nei confronti...

Leggi articolo >

Carta blu Ue: accordo tra Ministero dell'Interno e Confindustria

In data 20 giugno 2016, tra Ministero dell'Interno e Confidustria è stato siglato un protocollo d'intesa per agevolare le procedure di rilascio della Carta blu Ue ai lavoratori stranieri altamente...

Leggi articolo >

Insubordinazione: comprende anche la critica aspra ai superiori

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 11 maggio 2016, n.9635, ha deciso che la nozione di insubordinazione non si può limitare al rifiuto di adempiere alle disposizioni impartite dai...

Leggi articolo >

IL BLOG

New Call-to-action

Scadenze ed eventi

L’agenda del professionista, dove sono elencati per giorno i principali adempimenti e le scadenze connesse con la gestione del rapporto di lavoro, oltre agli eventi formativi in programmazione organizzati da Centro Studi Lavoro e Previdenza - Euroconference

I numeri del lavoro

Il riepilogo dei valori, degli importi e delle aliquote utili per l’amministrazione del personale, dove trovare l’indice di rivalutazione del Tfr, minimali e massimali Inps in vigore, retribuzioni convenzionali, massimali per gli ammortizzatori sociali e aliquote contributive

LO SPECIALE DELLA SETTIMANA

Lavoro intermittente: il limite delle 400 giornate

  A partire dal 2013, a seguito delle modifiche apportate all’art.34, D.Lgs. n.276/03, ad opera dell’art.7, co.2, lett.a, D.L. n.76/13, il lavoro intermittente, come regola generale, non può essere svolto per un periodo complessivamente superiore alle 400 giornate di effettivo lavoro nell’arco di tre anni solari, per ciascun lavoratore con il medesimo datore di lavoro. Essendo entrata in vigore il 28 giugno del 2013, e tenuto conto che la regola è stata confermata anche dal D.Lgs. n.81/15, in prossimità della scadenza del primo triennio solare si analizza, in chiave operativa, l’applicazione del limite di utilizzo del lavoro intermittente.   Introduzione Al fine di evitare che potesse essere utilizzato in modo costante e continuativo, a partire dal 2013 il lavoro intermittente, oltre a specifiche causali, è soggetto a un limite quantitativo di utilizzo, fissato in 400 giornate di effettivo lavoro nell’arco di tre anni solari. La disposizione, aggiunta all’art.34, co.2-bis, D.Lgs. n.276/03, dall’art.7, co.2, lett.a, D.L. n.76/13, è stata confermata anche nel nuovo Testo Unico dei contratti di lavoro, il D.Lgs. n.81/15, art.13, co.3. Il limite quantitativo si aggiunge quindi alle ulteriori condizioni che legittimano l’utilizzo di tale contratto, e cioè: esigenze individuate dalla contrattazione collettiva, anche in riferimento alla possibilità di svolgere le prestazioni in periodi predeterminati nell’arco della settimana, del mese o dell’anno; casi di utilizzo individuati da decreto ministeriale. Nell’attesa dell’emanazione del decreto, in assenza di contrattazione collettiva, il lavoro intermittente può essere utilizzato anche nelle ipotesi previste dal Regio decreto n.2657/23, richiamato dal D.M. 23 ottobre 2004; condizioni soggettive: soggetti con meno di 24 anni di età, purché le prestazioni lavorative siano svolte entro il venticinquesimo anno, e con più di 55 anni. Il limite massimo riguarda le prestazioni svolte nell’ambito di un rapporto con...

Leggi articolo >

NON SOLO LAVORO

L’apprendimento esperienziale

  L’Italia si caratterizza per un’evidente schizofrenia legislativa, dimostrata dall’utilizzo indiscriminato di quello che dovrebbe...

Leggi articolo >

Gestione 2016 per i lavoratori italiani all'estero

    Il lavoro prestato dagli italiani all’estero e il lavoro prestato in Italia da stranieri rappresentano situazioni di estrema attualità,...

Leggi articolo >