La selezione delle sentenze è a cura di STUDIO LEGALE ICHINO BRUGNATELLI E ASSOCIATI

 

SCADENZE ED EVENTI

L’agenda del professionista, dove sono elencati per giorno i principali adempimenti e le scadenze connesse con la gestione del rapporto di lavoro, oltre agli eventi formativi in programmazione organizzati da Centro Studi Lavoro e Previdenza - Euroconference

I NUMERI DEL LAVORO

Il riepilogo dei valori, degli importi e delle aliquote utili per l’amministrazione del personale, dove trovare l’indice di rivalutazione del Tfr, minimali e massimali Inps in vigore, retribuzioni convenzionali, massimali per gli ammortizzatori sociali e aliquote contributive.

LO SPECIALE DELLA SETTIMANA

La rinuncia all'impugnazione del licenziamento

di Salvatore Luca Lucarelli
  La fase successiva al recesso datoriale dal rapporto di lavoro ricopre una primaria rilevanza, sia in ordine alle conseguenze personali per il lavoratore subordinato sia in merito ai profili giuridici dei diversi esiti che il licenziamento può far emergere dal punto di vista vertenziale e sanzionatorio. A tale passaggio, infatti, è dedicato soventemente il dibattito politico e sindacale e, soprattutto in tempi recenti, l'attenzione del Legislatore, la cui attività non è stata orientata esclusivamente alla cristallizzazione dell'apparato sanzionatorio quale regime di tutela contro i licenziamenti illegittimi, ma si è dedicata anche all'offerta di strumenti deflattivi del contenzioso, stabilendo anche i principi finalizzati a una corretta espressione della rinuncia alle impugnazioni da parte dei lavoratori.   L’impugnazione del licenziamento L'articolo 6, L. 604/1966, così come modificato dall’articolo 32, comma 1, L. 183/2010, dispone che “il licenziamento…

Leggi articolo

NON SOLO LAVORO