18 Giugno 2020

Ammortizzatori sociali: indicazioni ispettive

di Redazione Scarica in PDF

L’INL, con nota n. 532 del 12 giugno 2020, ha comunicato che è necessario attivare diffusi controlli sul corretto utilizzo delle risorse pubbliche destinate agli ammortizzatori sociali con causale COVID-19, finalizzati anche a contrastare eventuali fenomeni elusivi o fraudolenti.

Verrà data la priorità ad alcuni accertamenti urgenti segnalati dall’Inps, previa comunicazione all’ITL.

Per gli accertamenti non urgenti, le commissioni regionali assicureranno il necessario coordinamento delle azioni di vigilanza nei riguardi delle:

  • aziende che hanno fatto richiesta di trattamenti di Cigo, Fis e Cigd;
  • domande di indennità di sostegno al reddito presentate da lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti termali, da lavoratori agricoli, da lavoratori autonomi iscritti alle Gestioni speciali dell’assicurazione generale obbligatoria (artigiani, commercianti, IAP, coltivatori diretti, coloni e mezzadri).

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Ammortizzatori sociali nel 2020, NASPI e risoluzione del rapporto di lavoro