10 Ottobre 2019

Anf: verifiche per diritto a maggiorazioni in caso di nucleo con componenti minorenni inabili

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con messaggio n. 3604 del 4 ottobre 2019, ha offerto precisazioni in merito all’accertamento dell’inabilità, prevista dalla normativa in materia di Anf, in favore dei soggetti minorenni componenti il nucleo familiare del richiedente la prestazione, per vagliare il diritto a eventuali maggiorazioni.

Ai fini del riconoscimento della maggiorazione possono essere presi in considerazione anche i soggetti fruitori dell’indennità di frequenza. Per poter beneficiare dell’Anf con importi maggiorati, tuttavia, è necessario il parere dei medici legali dell’Inps.

Se il minore è stato già valutato e storicizzato presso l’Istituto, inoltre, non è più necessario subordinare la domanda di Anf all’autorizzazione. In questo caso viene, quindi, meno la necessità di presentazione della domanda di autorizzazione Anf.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Paghe e Contributi Avanzato