20 Maggio 2019

Antisindacale la trattenuta per adesione allo sciopero

di Redazione Scarica in PDF

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con ordinanza 1° aprile 2019, n. 9028, ha stabilito che deve essere condannato per condotta antisindacale il datore di lavoro che applica la trattenuta a titolo di adesione allo sciopero a tutti i dipendenti risultati assenti nel turno festivo con il quale è coincisa l’astensione, dal servizio laddove in tali giornate i lavoratori non erano obbligati, per espressa previsione contrattuale collettiva, a prestare attività lavorativa e l’inserimento in turno era avvenuto per esclusiva iniziativa datoriale e non preceduto da manifestazione di consenso da parte dei lavoratori, non potendosi imporre al lavoratore l’onere di fornire la comunicazione della propria indisponibilità: ne consegue che l’applicazione della ritenuta stipendiale in maniera indiscriminata costituisce una mera e illegittima strumentalizzazione dello sciopero da parte del datore di lavoro.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Il giurista del lavoro