8 Aprile 2022

Apprendistato: erogazione della formazione di base e trasversale a distanza

di Redazione Scarica in PDF

L’INL, con circolare n. 2 del 7 aprile 2022, ha offerto chiarimenti sull’erogazione della formazione di base e trasversale in apprendistato. Il provvedimento chiarisce che “si ritiene ammissibile, per la componente formativa di base e trasversale, ricorrere alla modalità di formazione e-learning, laddove per e-learning si intende una specifica ed evoluta forma di formazione a distanza consistente in un modello di formazione in remoto caratterizzato da forme di interattività a distanza tra i discenti e i docenti e/o gli e-tutor e/o altri discenti, in modalità sincrona“.

Attraverso tali sistemi si assicura, infatti, la tracciabilità dello svolgimento delle lezioni e della partecipazione dei discenti.

La circolare introduce, pertanto, il principio del ricorso alla formazione a distanza in modalità sincrona, potenzialmente applicabile anche al di fuori dell’istituto dell’apprendistato.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Valorizzazione del capitale umano: formazione, welfare aziendale e costo del personale