22 Gennaio 2020

Assegni familiari e quote di maggiorazione di pensione per l’anno 2020

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con circolare n. 3 del 9 gennaio 2020, ha comunicato che dal 1° gennaio 2020 sono stati rivalutati sia i limiti di reddito familiare ai fini della cessazione o riduzione della corresponsione degli assegni familiari e delle quote di maggiorazione di pensione, sia i limiti di reddito mensili per l’accertamento del carico ai fini del diritto agli assegni stessi. Le indicazioni fornite trovano applicazione nei confronti dei soggetti esclusi dalla normativa sull’assegno per il nucleo familiare, ossia nei confronti dei coltivatori diretti, coloni, mezzadri e dei piccoli coltivatori diretti (cui continua ad applicarsi la normativa sugli assegni familiari) e dei pensionati delle Gestioni speciali per i lavoratori autonomi (cui continua ad applicarsi la normativa delle quote di maggiorazione di pensione).

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Lettura del conto previdenziale, quota 100 e programmazione pensionistica