20 ottobre 2017

Bonifica delle identità digitali Inail per l’accesso ai sistemi on line

di Redazione Scarica in PDF

L’Inail, con circolare n. 46 del 17 ottobre 2017, ha fornito le istruzioni per l’adeguamento delle identità digitali degli utenti che operano per delega o patrocinio di cittadini e aziende attraverso i servizi on line dell’Istituto. L’Inail sta infatti procedendo alla bonifica di tutte le categorie di utenti che operano a vario titolo con delega o patrocinio per conto di terzi (patronati, associazioni di categoria, Caf, etc.), le cui credenziali non soddisfano i livelli di sicurezza dell’identità digitale previsti dalla normativa: per informare i diversi utenti coinvolti dall’attività di bonifica è stato inserito, all’accesso ai servizi on line, un messaggio informativo che fornisce indicazioni sulle operazioni da effettuare e la data prevista per la dismissione delle attuali utenze.

I servizi di associazioni, i Caf imprese, i patronati e gli intermediari, pertanto, al fine di abilitare un nuovo soggetto al ruolo di delegato, non devono più assegnare direttamente le credenziali di accesso, ma limitarsi, tramite la funzionalità “Gestione utente”, disponibile nell’elenco dei servizi on line, a ricercare il codice fiscale del soggetto tra quelli già registrati sui sistemi Inail con credenziali dispositive e ad attribuire il ruolo per il quale deve operare. Dalla data di pubblicazione della presente circolare, pertanto, anche i nuovi soggetti da abilitare come delegati devono preventivamente dotarsi di credenziali personali dispositive attraverso l’apposito servizio telematico o effettuando un accesso con credenziali Spid, Cns o Pin Inps, per consentire l’attribuzione della delega e l’abilitazione al ruolo.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Paghe e Contributi Avanzato