NEWS DEL GIORNO

Agricoli autonomi: rimborsi contribuzione indebitamente versata

L’Inps, con circolare n. 152 del 14 ottobre 2021, ha informato che i lavoratori autonomi agricoli che hanno versato contributi non dovuti hanno diritto alla restituzione della somma indebitamente versata con l’unica eccezione della sussistenza del dolo, che impedisce la restituzione di quanto versato. Poiché tali versamenti costituiscono per l’Istituto un’ipotesi di indebito oggettivo, il…

Continua a leggere...

Cessione di ramo d’azienda: termine decadenziale

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con ordinanza 27 agosto 2021, n. 23526, in tema di cessione del contratto di lavoro, ai sensi dell’articolo 2112, cod. civ., ha ritenuto che la decadenza di cui all’articolo 32, comma 4, lettera c), L. 183/2010, non si applica alle cessioni intervenute prima dell’entrata in vigore della predetta legge. Infatti,…

Continua a leggere...

Approvato il Decreto Fiscale: novità anche per il lavoro

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 41 del 15 ottobre 2021, ha approvato il c.d. Decreto fiscale, un D.L. recante misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili, che prevede, tra le altre cose, di incentivare e semplificare l’attività di vigilanza in materia di salute e sicurezza…

Continua a leggere...

Datori di lavoro privati: rinuncia a una quota di esonero

L’Inps, con messaggio n. 3475 del 14 ottobre 2021, ha chiarito che i datori di lavoro che abbiano fruito per intero dell’esonero previsto dal D.L. 104/2020, possono ugualmente accedere al diverso esonero dei contributi previdenziali introdotto dal D.L. 137/2020, rinunciando a una quota di esonero “anche per una frazione del numero dei lavoratori interessati dal…

Continua a leggere...

Tasso annuo 2021 di capitalizzazione per la rivalutazione dei montanti contributivi

L’Istat, con nota n. 2652376 del 7 ottobre 2021, ha comunicato il valore del tasso annuo di capitalizzazione ai fini della rivalutazione dei montanti contributivi relativamente all’anno 2021. Il tasso medio annuo composto di variazione del prodotto interno lordo nominale, nei 5 anni precedenti il 2021, risulta pari a -0,000215 e, pertanto, il coefficiente di…

Continua a leggere...

Genuinità appalto endoaziendale: l’appaltatore-datore gestisce solo la parte amministrativa del rapporto

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con ordinanza 26 agosto 2021, n. 23511, ha ritenuto che il divieto di intermediazione e interposizione nelle prestazioni di lavoro in riferimento agli appalti “endoaziendali”, caratterizzati dall’affidamento a un appaltatore esterno di attività strettamente attinenti al complessivo ciclo produttivo del committente, opera tutte le volte in cui l’appaltatore metta a disposizione…

Continua a leggere...

Green pass: pubblicati i D.P.C.M. sulle verifiche in ambito lavorativo

Sono stati pubblicati sulla G.U. n. 146 del 14 ottobre 2021: – il D.P.C.M. 12 ottobre 2021 – Modifiche al D.P.C.M. 17 giugno 2021, recante: “Disposizioni attuative dell’articolo 9, comma 10, del decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, recante “Misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di…

Continua a leggere...

Ricorsi ai Comitati per il lavoro: competenza e profili operativi

L’INL, con nota n. 1551 del 13 ottobre 2021, al fine di assicurare uniformità di comportamento da parte dei Comitati di cui all’articolo 17, D.Lgs. 124/2004, chiamati a decidere sui ricorsi amministrativi “avverso gli atti di accertamento dell’Ispettorato nazionale del lavoro e gli atti di accertamento degli Enti previdenziali e assicurativi che abbiano ad oggetto…

Continua a leggere...

Contributo “Sostegni” e “Sostegni-bis”: istanze entro il 13 dicembre

L’Agenzia delle entrate, con provvedimento n. 268440 del 13 ottobre 2021, ha comunicato che dal 14 ottobre al 13 dicembre 2021 è possibile inviare le domande per fruire del contributo “Sostegni” (articolo 1, D.L. 41/2021) e/o del contributo “Sostegni-bis alternativo” (articolo 1, commi 5-13, D.L. 73/2021), a favore dei soggetti che svolgono attività d’impresa, di…

Continua a leggere...

Patto di non concorrenza: i criteri per stabilirne la validità

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con ordinanza 25 agosto 2021, n. 23418, ha stabilito, al fine di valutare la validità del patto di non concorrenza disciplinato dall’articolo 2125, cod. civ., che occorre osservare i seguenti criteri: a) il patto non deve necessariamente limitarsi alle mansioni espletate dal lavoratore nel corso del rapporto, ma può riguardare…

Continua a leggere...