NEWS DEL GIORNO

Dimissioni on line: due nuove Faq

Il Ministero del Lavoro, in data 28 aprile 2016, ha aggiornato le Faq relative alla nuova procedura telematica di presentazione delle dimissioni. In riferimento al lavoro domestico, a questa tipologia di dimissioni non si applicano le procedure di convalida di cui alla L. n.92/12, in quanto le disposizioni dei commi da 17 a 23-bis dell’art.4 sono…

Continua a leggere...

Nuove abilitazioni Inps per la gestione dipendenti pubblici

L’Inps, con circolare del 29 aprile 2016, n.71, ha reso noto che, al fine di rendere omogenee le procedure operative di richiesta delle abilitazioni e il sistema di accesso da parte degli operatori degli Enti pubblici alle procedure Inps della Gestione dipendenti pubblici (GDP) rispetto a quelle già in uso per le altre procedure Inps,…

Continua a leggere...

Licenziamento legittimo per abuso scheda carburante

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 19 aprile 2016, n.7720, ha ritenuto legittimo il licenziamento disciplinare del dipendente che abusa sistematicamente per scopi personali della scheda carburante data in dotazione dall’azienda. L’uso abusivo della scheda in modo reiterato integra un gravissimo inadempimento, idoneo per la sussistenza dell’ipotesi di giusta causa, perché mina il…

Continua a leggere...

Approvato in via definitiva lo statuto dell’Ispettorato nazionale del lavoro

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n.115 del 29 aprile, ha approvato in esame definitivo il decreto del Presidente della Repubblica recante approvazione dello statuto dell’Ispettorato del lavoro, emanato in attuazione dell’art.2, co.1, D.Lgs. n.149/15. L’Ispettorato avrà il compito di razionalizzare e semplificare l’attività ispettiva e la funzione di coordinare, sulla base di direttive emanate…

Continua a leggere...

Approvato in via definitiva lo statuto dell’Anpal

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n.115 del 29 aprile, ha approvato in esame definitivo il decreto del Presidente della Repubblica recante approvazione dello statuto dell’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro, emanato in attuazione dell’art.4, co.18, D.Lgs. n.150/15. L’Agenzia avrà il compito di coordinare la rete dei servizi per le politiche attive del…

Continua a leggere...

Tutela della maternità: le modifiche operative

L’Inps, con circolare n.69 del 28 aprile 2016, ha offerto istruzioni in ordine all’indennità di maternità per i giorni ulteriori rispetto ai 5 mesi riconosciuti nei casi di parto molto prematuro, ex art.16 T.U. maternità, in applicazione delle novità introdotte dal D.Lgs.n.80/15, a carattere sperimentale, ma che trovano applicazione anche per gli anni successivi al…

Continua a leggere...

Emanati gli indirizzi operativi per contrastare l’evasione fiscale

L’Agenzia delle Entrate, con circolare n.16/E del 28 aprile, ha comunicato gli indirizzi operativi per la prevenzione e il contrasto dell’evasione fiscale per l’anno 2016. L’Agenzia si propone gli obiettivi di ridurre il tax gap, migliorare la qualità dell’accertamento e ridurre l’invasività dei controlli. L’Amministrazione punta ad affinare la qualità dei controlli, concentrandosi su concrete e…

Continua a leggere...

Reclusione per sfruttamento dei lavoratori con minaccia o violenza

La Corte di Cassazione Penale, Sezione V, con sentenza 21 aprile 2016, n.16737, ha stabilito che il reato di cui all’art.603-bis c.p., punisce tutte quelle condotte distorsive del mercato del lavoro, in quanto caratterizzate dallo sfruttamento mediante violenza, minaccia o intimidazione, approfittando dello stato di bisogno o di necessità dei lavoratori e che non si…

Continua a leggere...

Modifica delle modalità di acquisto dei voucher telematici

L’Inps, con circolare n.68 del 28 aprile, ha reso noto che dal 2 maggio 2016 non sarà più possibile acquistare voucher telematici mediante F24 con la causale LACC – Lavoro occasionale accessorio. Da tale data, infatti, sarà possibile utilizzare la suddetta causale LACC nel modello “F24 Versamenti con elementi identificativi”, come previsto dalla risoluzione n.20/E/16…

Continua a leggere...

Attestazioni fiscali pagamento oneri da riscatto, ricongiunzione e rendita

L’Inps, con messaggio n.1858 del 28 aprile, ha comunicato che le attestazioni fiscali dei versamenti effettuati nel 2015 per gli oneri da riscatto, ricongiunzione o rendita non saranno spedite agli interessati, poiché sono visualizzabili nel Portale dei pagamenti del sito www.inps.it: servizio Riscatti, Ricongiunzioni e Rendite, sezione pagamenti effettuati. Viene invece precisato che: non sono…

Continua a leggere...