NEWS DEL GIORNO

Vendita merce in orario di lavoro: legittimo il licenziamento disciplinare

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 24 agosto 2015, n.17117, ha statuito che l’attività continuata di promozione e di vendita di merce in azienda durante l’orario di lavoro legittima il licenziamento disciplinare del lavoratore, in quanto mina il rapporto fiduciario con il datore di lavoro. In generale, la contestazione del comportamento illecito deve…

Continua a leggere...

I controlli a distanza dei lavoratori: l’analisi della Fondazione Studi

La Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro, con circolare n.20 dell’8 ottobre, analizza il D.Lgs. n.151/15 nella parte relativa al controllo dei dipendenti, per evidenziare le opportunità e i limiti della nuova norma. La circolare rileva come continui ad esservi il divieto di installare apparecchiature in grado di controllare i dipendenti: l’eventuale installazione prevede specifiche…

Continua a leggere...

D.Lgs. n.150/15: accesso alle prestazioni di sostegno al reddito

L’art.21 del D.Lgs. n.150/15 ha individuato precise condizioni per l’accesso alle prestazioni di sostegno al reddito. La domanda di ASpI, NASpI o DIS-COLL, e la domanda di indennità di mobilità di cui all’art.7, L. n. n.223/91, resa dall’interessato all’Inps, equivale a dichiarazione di immediata disponibilità, ed è trasmessa dall’Inps all’Anpal, ai fini dell’inserimento nel sistema…

Continua a leggere...

Illecito grave del pubblico dipendente: contestazione entro 5 giorni

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 26 agosto 2015, n.17153, ha stabilito che per gli illeciti disciplinari di maggiore gravità, imputabili al pubblico impiegato, come quelli che comportano il licenziamento, l’art.55-bis, D.Lgs. n.165/01, contiene due previsioni: con la prima (co.3) è imposto al dirigente della struttura amministrativa in cui presta servizio l’impiegato la…

Continua a leggere...

Delega fiscale: decreti in Gazzetta Ufficiale

Sono stati pubblicati sulla G.U. n.233 del 7 ottobre, S.O. n.55, i decreti legislativi attuativi della c.d. Delega fiscale (L. n.23/14): D.Lgs. 24 settembre 2015, n.156: Misure per la revisione della disciplina degli interpelli e del contenzioso tributario; D.Lgs. 24 settembre 2015, n.157: Misure per la revisione della disciplina dell’organizzazione delle agenzie fiscali; D.Lgs. 24…

Continua a leggere...

Tfr: escluse indennità sostituiva del preavviso e per ferie non godute

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 27 agosto 2015, n.17248, ha precisato che la disciplina dell’art.2120, co.2 cod.civ., relativa all’onnicomprensività della retribuzione, può essere derogata dal Ccnl a condizione che la limitazione sia esplicita o comunque espressa in modo chiaro. Ai fini del calcolo della liquidazione del Tfr, non è necessario che la…

Continua a leggere...

Istituita la causale contributo per l’Ente Bilaterale Nazionale Artigianato

L’Agenzia delle Entrate, con risoluzione n.83/E del 6 ottobre, ha istituito la causale contributo “EBVS” per la riscossione, tramite modello F24, dei contributi da destinare al finanziamento dell’Ente Bilaterale Nazionale Artigianato “E.N.Bi.Art”. In sede di compilazione del modello di pagamento F24, la suddetta causale è esposta nella sezione “INPS”, nel campo “causale contributo”, in corrispondenza,…

Continua a leggere...

Nuova maxisanzione per lavoro nero: i chiarimenti del Ministero

Il Ministero del Lavoro, con lettera circolare n.16494 del 7 ottobre, ha offerto chiarimenti in merito al regime intertemporale relativo alla c.d. maxisanzione per lavoro nero, così come innovata dal D.Lgs. n.151/15, art.22. La nuova disciplina trova applicazione in relazione agli illeciti commessi a far data dal 24 settembre, giorno di entrata in vigore del…

Continua a leggere...

Welfare to Work 2012-2014: proroga al 31 ottobre 2015

L’Inps, con messaggio n.6141 del 6 ottobre, ricorda che il Piano di intervento nazionale “Azione di Sistema Welfare to Work 2012-2014” è stato prorogato dal Ministero del Lavoro al 31 ottobre 2015 con decreto Direttoriale n.250 del 16 luglio 2015. L’Inps dovrà pertanto rinnovare le convenzioni con le Regioni che le hanno stipulate (Friuli Venezia…

Continua a leggere...

Prime indicazioni dal Ministero sulla Cigs

Il Ministero del Lavoro, con circolare 5 ottobre 2015, n.24, fornisce le prime indicazioni operative in merito alle nuove disposizioni, entrate in vigore il 24 settembre 2015, di riordino della materia degli ammortizzatori sociali contenute nel D.Lgs. n.148/15 e, in particolare, alle novità in materia di cassa integrazione straordinaria. Tra i chiarimenti forniti, si segnala…

Continua a leggere...