NON SOLO LAVORO

La settimana finanziaria

IL PUNTO DELLA SETTIMANA: quanti rialzi dei tassi ci possiamo aspettare ancora dalla Fed? La prossima settimana il FOMC aumenterà l’intervallo obiettivo per il tasso sui fed funds di 25pb La Fed continuerà ad aumentare i tassi di interesse fino a quando l’economia resterà solida  Nel meeting della prossima settimana, il FOMC aumenterà di 25pb…

Continua a leggere...

Proposte di lettura da parte di un bibliofilo cronico

IL MONDO NELL’ABISSO Eugenio Mazzarella Neri Pozza Prezzo – 12,50 Pagine – 112 Con la pubblicazione nel 2014 dei tre volumi dei Quaderni neri si è di nuovo  proposta una querelle classica della vicenda di pensiero di Martin Heidegger: «Heidegger e la politica». Più precisamente: «Heidegger e il nazismo». E più ancora «Heidegger e gli…

Continua a leggere...

La settimana finanziaria

IL PUNTO DELLA SETTIMANA: calo generalizzato della fiducia delle imprese manifatturiere La complessità delle catene di approvvigionamento delle imprese amplifica gli effetti avversi del protezionismo sull’economia mondiale. Il rallentamento dei PMI manifatturieri degli ultimi mesi lascia prevedere un rallentamento dell’attività manifatturiera nei prossimi mesi  L’innovazione tecnologica e finanziaria ha radicalmente ridisegnato il paradigma tradizionale della produzione…

Continua a leggere...

Proposte di lettura da parte di un bibliofilo cronico

IL DOMINIO DEL TERRORE Claudio Vercelli Salerno editore Prezzo – 12,00 Pagine – 168 Nel Novecento alle speranze di una società migliore si sono spesso contrapposte le politiche dell’esclusione, l’annientamento fisico delle minoranze, le violenze di Stato, la condizione marginale dei tanti apolidi in fuga. La storia dei Lager e dei Gulag, la presenza dei…

Continua a leggere...

La settimana finanziaria

IL PUNTO DELLA SETTIMANA: il costo dell’incertezza politica sulla futura legge di bilancio Il Governo Italiano dovrà presentare entro il 27 settembre la Nota di Aggiornamento al DEF L’incertezza di questi mesi si è già riflessa sul settore manifatturiero Il Governo Italiano dovrà presentare entro il 27 settembre la Nota di Aggiornamento al Documento di Economia…

Continua a leggere...

Proposte di lettura da parte di un bibliofilo cronico

MARCHIONNE Marco Ferrante Mondadori Prezzo – 18,00 Pagine – 152 «Negli ultimi quattordici anni, prima in Fiat, poi in Chrysler e infine in Fca, Sergio è stato il miglior amministratore delegato che si potesse desiderare. È stato grazie al suo intelletto, alla sua perseveranza e alla sua leadership se siamo riusciti a salvare l’azienda. Saremo…

Continua a leggere...

La settimana finanziaria

IL PUNTO DELLA SETTIMANA: l’importanza delle condizioni creditizie per i mercati emergenti Un eccessivo inasprimento delle condizioni finanziarie nei paesi emergenti si tradurrebbe in un rallentamento dell’economia reale. L’entità dell’impatto futuro sarà funzione soprattutto delle condizioni creditizie, lette sia sul mercato bancario sia in quello corporate. A partire dal mese di febbraio le condizioni finanziarie dei…

Continua a leggere...

Proposte di lettura da parte di un bibliofilo cronico

L’ISOLA AL CENTRO DEL MONDO Manlio Graziano Il Mulino Prezzo – 19,00 Pagine – 392 Lo spostamento dell’asse geopolitico del mondo alimenta negli Stati Uniti la paura che il meccanismo di promozione sociale, alla base dell’American way of life, si sia inceppato. Quando gli americani hanno paura, tendono a ritirarsi nella propria isola, convinti che…

Continua a leggere...

Proposte di lettura da parte di un bibliofilo cronico

BIOGRAFIA NON AUTORIZZATA DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE Marco Pizzuti Mondadori Prezzo – 17,90 Pagine – 372 «Sono sempre i vincitori a scrivere la storia e la seconda guerra mondiale non costituisce eccezione a questa regola. Ciò non significa che i vinti siano migliori dei vincitori, ma solo che tutte le nazioni coinvolte nel conflitto hanno…

Continua a leggere...

La settimana finanziaria

IL PUNTO DELLA SETTIMANA: attese per la prossima riunione della BoJ Aumenta il segmento a lungo termine delle principali struttura a termine governativa, sulla scia dei timori che la BoJ possa optare per un politica monetaria meno accomodante Riteniamo che data l’importanza della comunicazione verrà rimandata alle riunioni di settembre o ottobre Nell’ultima settimana si è registrato…

Continua a leggere...