8 Marzo 2022

Codice alfanumerico unico Ccnl: terminata la fase transitoria

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con messaggio n. 1058 del 7 marzo 2022, ha comunicato che, essendo terminata la fase transitoria, dalla competenza del mese di febbraio 2022, il codice unico è il solo ammesso nella compilazione delle denunce mensili UniEmens. L’elemento da utilizzare continua ad essere <CodiceContratto> di <DenunciaIndividuale> e l’elemento <TipoCodiceContratto> dovrà essere valorizzato con il codice “02”, come indicato nell’Allegato tecnico UniEmens e nella circolare n. 170/2021. Pertanto, l’Inps non provvede più a codificare i Ccnl, ai fini della loro valorizzazione nei flussi UniEmens, poiché dalla competenza del mese di febbraio 2022 è possibile utilizzare esclusivamente il codice unico che il Cnel assegna a ciascun contratto del settore privato.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Contratti collettivi e tabelle