12 Febbraio 2019

Contratti di collaborazione professionale: come stabilire la retribuzione

di Redazione Scarica in PDF

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con sentenza 8 gennaio 2019, n. 189, ha stabilito che i contratti di collaborazione professionale devono essere retribuiti secondo le tariffe dell’Ordine di appartenenza solo se manca un accordo tra le parti. Infatti, per la determinazione dei compensi si applica la gerarchia dei criteri fissati dall’articolo 2233 c.c., per cui la rilevanza va sempre attribuita alla specifica convenzione stipulata dagli interessati.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Come scrivere contratti di collaborazione autonoma