13 novembre 2017

Contratto a termine: 60 giorni per impugnazione stragiudiziale licenziamento

di Redazione Scarica in PDF

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 11 ottobre 2017, n. 23861, ha stabilito che si applica anche all’ipotesi di licenziamento per giusta causa del lavoratore con contratto a tempo determinato il termine di impugnazione stragiudiziale di 60 giorni. Ciò in virtù della norma di chiusura dell’articolo 32, L. 183/2010, che ha modificato l’articolo 6, L. 604/1966: il comma II dispone che il termine si applica “a tutti i casi di invalidità del licenziamento”.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Contenzioso con il lavoratore