1 Dicembre 2021

COVID-19: da domani richiedibili i contributi e fondo perduto per discoteche e palestre

di Redazione Scarica in PDF

L’Agenzia delle entrate, con provvedimento n. 336230 del 29 novembre 2021, ha approvato il modello e ha stabilito i termini di presentazione delle istanze di contributo a fondo perduto da parte dei titolari di discoteche, sale da ballo e di altre attività, come cinema, teatri, palestre e piscine, rimaste chiuse per effetto delle restrizioni introdotte per contrastare l’epidemia da COVID-19. Le domande potranno essere presentate all’Agenzia delle entrate in via telematica dal 2 dicembre fino al 21 dicembre 2021. Le tipologie di contributo sono 2:

– fino a 25.000 euro, per discoteche, sale da ballo e simili che risultavano chiuse al 23 luglio 2021;

– fino a 12.000 euro, per tutte le attività operative in diversi settori (dallo svago al benessere, dallo sport all’intrattenimento) rimaste chiuse per almeno 100 giorni tra il 1° gennaio e il 25 luglio 2021.

I contributi riconosciuti verranno accreditati direttamente sul conto corrente indicato nell’istanza.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Speciale Adempimenti: CU e autoliquidazione INAIL 2022