11 Aprile 2019

Decreto flussi 2019: le istruzioni per la presentazione delle istanze

di Redazione Scarica in PDF

È stato pubblicato sulla G.U. n. 84 del 9 aprile 2019, il D.P.C.M. 12 marzo 2019, recante la “Programmazione transitoria dei flussi d’ingresso dei lavoratori non comunitari nel territorio dello Stato per l’anno 2019“.

A titolo di programmazione transitoria dei flussi d’ingresso dei lavoratori non comunitari per l’anno 2019, sono ammessi in Italia, per motivi di lavoro subordinato stagionale e non stagionale e di lavoro autonomo, i cittadini non comunitari entro una quota complessiva massima di 30.850 unità.

I Ministeri dell’interno e del lavoro, con circolare congiunta n. 1257 del 9 aprile 2019, hanno illustrato i contenuti del decreto e indicato le modalità di presentazione delle istanze.

I termini per la presentazione delle domande decorrono:

  • per i lavoratori subordinati non stagionali, autonomi e per le conversioni, dalle ore 9.00 del 16 aprile 2019 (precompilazione moduli disponibile dall’11 aprile 2019);
  • per i lavoratori subordinati stagionali nei settori agricolo e turistico-alberghiero, dalle ore 9.00 del 24 aprile 2019 (precompilazione moduli disponibile dall’11 aprile 2019).

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Ricerca e selezione del personale