22 Febbraio 2019

DUI: unica tessera di iscrizione all’Ordine dei consulenti del lavoro

di Redazione Scarica in PDF

Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro, con circolare n. 1156 del 14 febbraio 2019, ha individuato il DUI (Documento unico di identificazione) quale unica tessera di iscrizione all’Ordine, valida in tutto il territorio nazionale.

Il Cno ribadisce la necessità che tutti i consulenti del lavoro si dotino del tesserino DUI, contenente il “certificato di autenticazione” CNS, un “certificato di firma digitale”, che incorpora anche la “qualifica” del titolare, ossia l’appartenenza all’Ordine dei consulenti del lavoro.

Al DUI è abbinata anche una Pec istituzionale, pertanto ogni iscritto ha a disposizione una casella Pec caratterizzata dal dominio @consulentidellavoropec.it (o @cdlrmpec.it per i soli iscritti al Consiglio provinciale di Roma). L’iscritto, per sue esigenze personali, potrà avere anche altre Pec, purché comunichi al Cno, tramite il proprio Consiglio provinciale, quale intende utilizzare ai fini della pubblicazione sui portali INI-PEC e ReGIndE, i cui dati sono aggiornati periodicamente dal Cno.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Impatto del nuovo Codice della Crisi d’impresa e gestione dei rapporti di lavoro