30 Maggio 2019

Esonero contributivo per nuove assunzioni con contratto a tempo indeterminato: chiarimenti Inpgi

di Redazione Scarica in PDF

L’Inpgi, con circolare n. 4 del 28 maggio 2019, ha illustrato la disciplina dell’esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro in relazione alle nuove assunzioni con contratto di lavoro a tutele crescenti a partire dal 2018, introdotto dalla Legge di Bilancio 2018.

In particolare, l’istanza di accesso al beneficio deve essere presentata all’Inpgi da parte del datore di lavoro entro e non oltre 30 giorni dalla data di assunzione o dell’eventuale trasformazione a tempo indeterminato del precedente rapporto di lavoro a termine.

Per le assunzioni effettuate dal 1° gennaio 2018 a oggi, il beneficio dell’esonero contributivo potrà essere richiesto entro e non oltre il 27 giugno 2019. A tal fine, per le richieste inoltrate a mezzo posta farà fede la data del timbro postale ovvero la data di inoltro della Pec. Per la richiesta di esonero dovrà essere utilizzato il modello SGRV.1, disponibile nella sezione modulistica del sito internet dell’Istituto.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Z_old_Regolarità contributiva e agevolazioni: DURC on line, DPA e VERA