28 Ottobre 2020

Esonero Tfr e ticket di licenziamento per le imprese in fallimento

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con messaggio n. 3920 del 26 ottobre 2020, ha fornito le istruzioni operative per accedere agli esoneri dal pagamento delle quote di accantonamento del Tfr relative alla retribuzione persa a seguito della riduzione oraria e dal versamento del ticket di licenziamento riconosciuti per gli anni 2020 e 2021 alle società in fallimento o in amministrazione straordinaria, destinatarie negli anni 2019 e 2020 di provvedimenti di Cigs, e limitatamente ai lavoratori ammessi all’integrazione salariale.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Guida pratica previdenziale – Rivista