12 Maggio 2020

Inosservanza delle norme di sicurezza: la Fondazione studi analizza i possibili effetti penali

di Redazione Scarica in PDF

La Fondazione studi consulenti del lavoro, con approfondimento del 7 maggio 2020, ha analizzato la normativa in materia di tutela della salute sui luoghi di lavoro alla luce del contrasto alla diffusione del COVID-19, sottolineando che tali misure sono da ricomprendere tra le misure antinfortunistiche che il datore di lavoro, quale responsabile della sicurezza, ha l’obbligo di predisporre in virtù della generale disposizione di cui all’articolo 2087, cod. civ.. L’eventuale mancata adozione di tali misure sanitarie è sanzionata penalmente.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Accesso ispettivo e verbali