18 Febbraio 2019

Integrale pagamento delle omissioni contributive: regime sanzionatorio favorevole

di Redazione Scarica in PDF

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con sentenza 23 gennaio 2019, n. 1837, ha stabilito che in tema di riduzione delle sanzioni civili per omissioni contributive, di cui all’articolo 116, comma 15, lettera a), L. 388/2000, per l’ipotesi in cui il ritardato o mancato versamento dei contributi derivi da oggettive incertezze connesse a contrastanti orientamenti giurisprudenziali o amministrativi sulla ricorrenza dell’obbligo, l’integrale pagamento della contribuzione controversa costituisce un presupposto indefettibile ai fini dell’applicazione del più favorevole regime sanzionatorio ivi previsto.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Dimissioni, risoluzioni consensuali, rinunce e transazioni