14 maggio 2018

Interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo

di Redazione Scarica in PDF

L’Agenzia delle entrate, con provvedimento direttoriale n. 95624 del 10 maggio 2018, ha stabilito che, a decorrere dal 15 maggio 2018, gli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo sono determinati nella misura del 3,01% in ragione annuale. La misura si applica a chi, entro 60 giorni dalla notifica di una cartella di pagamento, non effettua il versamento, ai sensi dell’articolo 30, D.P.R. 602/1973.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

La circolare di lavoro e previdenza