4 Febbraio 2019

Lavoratori in Paesi extraUE: retribuzioni convenzionali e assicurazione obbligatoria 2019

di Redazione Scarica in PDF

L’Inail, con circolare n. 4 del 1° febbraio 2019, ha comunicato che per l’anno 2019 le retribuzioni convenzionali per i lavoratori operanti in Paesi extracomunitari diversi da quelli con i quali sono in vigore accordi di sicurezza sociale, da prendere a base per il calcolo dei premi dovuti per l’assicurazione obbligatoria, sono quelle fissate dal D.I. 21 dicembre 2018. A tali retribuzioni devono essere ragguagliate le prestazioni, secondo i criteri vigenti. In particolare, per i lavoratori per i quali sono previste fasce di retribuzione, la retribuzione convenzionale imponibile da assoggettare a contribuzione è determinata sulla base del raffronto con la fascia di retribuzione nazionale corrispondente alla qualifica del lavoratore interessato e alla sua posizione nell’ambito della qualifica stessa.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Prime valutazioni sull’impatto del salario minimo