13 luglio 2017

Lavoro occasionale: regime per l’agricoltura e calcolo della forza aziendale

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con messaggio n. 2887 del 12 luglio 2017, ha offerto istruzioni volte a integrare e rivalutare la misura minima della retribuzione oraria da assumere a riferimento per la regolazione del compenso delle prestazioni di lavoro occasionale nel settore dell’agricoltura, a completamento di quanto illustrato con la circolare n. 107/2017.

Il messaggio, in relazione ad ogni settore produttivo, ai fini dell’omogenea applicazione dei limiti dimensionali per il ricorso al contratto di prestazione occasionale, precisa meglio i criteri di computo dei lavoratori occupati in relazione alle diverse forme contrattuali.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Novità estive per i contratti di lavoro