12 settembre 2018

Legittimo il licenziamento al termine del periodo di prova

di Redazione Scarica in PDF

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con ordinanza 11 luglio 2018, n. 18268, ha ritenuto valido, perché è legittimo il patto di prova, il licenziamento irrogato al termine del periodo di prova al dipendente che ha svolto le stesse mansioni per più datori nell’appalto. È irrilevante la circostanza della continuità delle mansioni svolte con il passaggio di consegna, perché il patto tutela entrambe le parti e, dunque, anche il datore che, oltre a verificare le qualità professionali del dipendente, ha l’esigenza di valutare il suo comportamento.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Diritto del lavoro