11 Aprile 2022

Malattia a pagamento diretto per iscritti al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con messaggio n. 1568 del 7 aprile 2022, ha ribadito alcune indicazioni operative per gli utenti interessati e per le Strutture territoriali, finalizzate a ottimizzare l’intero flusso per il pagamento diretto della prestazione di malattia ai lavoratori dello spettacolo.

Il certificato di malattia, prodotto in modalità telematica o, laddove ciò non sia eccezionalmente possibile, in modalità cartacea, costituisce a tutti gli effetti l’istanza di prestazione. Il certificato viene redatto sin dal primo giorno dell’evento e viene trasmesso telematicamente dal medico curante mediante il canale SAC ovvero, se compilato in modalità cartacea, viene inviato direttamente dal lavoratore all’Inps e al datore di lavoro, entro il termine di 2 giorni dal rilascio.

Nei casi di pagamento diretto della prestazione di malattia, il lavoratore, al fine di indicare alla Struttura territoriale di competenza gli elementi informativi necessari al pagamento dell’indennità economica, ove non siano già in possesso della medesima Struttura, ha a disposizione sul sito Inps il modello “SR188”, denominato “Modalità di pagamento delle prestazioni a sostegno del reddito, nel quale è presente un campo libero in cui è possibile specificare l’evento di malattia a cui si fa riferimento. Il modello, al quale può essere allegata eventuale documentazione ritenuta utile all’istruttoria della pratica (ad esempio, il contratto di lavoro), deve essere trasmesso alla Struttura territoriale di riferimento – individuata sulla base della residenza o del domicilio abituale del lavoratore – mediante i consueti canali (posta ordinaria o raccomandata, posta elettronica, etc.).

Per i datori di lavoro l’Istituto ribadisce l’importanza che venga correttamente valorizzato, nell’ambito dei flussi mensili UniEmens, lo specifico campo finalizzato a distinguere il tipo di trattamento retributivo che il datore di lavoro garantisce al lavoratore nei casi di assenza per malattia sulla base del contratto di riferimento.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Gestione del rapporto di lavoro nello spettacolo