25 Maggio 2021

Metalmeccanica industria: accordo sulla classificazione del personale

di Redazione Scarica in PDF

Federmeccanica, Assistal, Fiom-Cgil, Fim-Cisl e Uilm-Uil, con accordo del 3 maggio 2021, hanno disciplinato il nuovo sistema di inquadramento del personale, a integrazione dell’accordo 5 febbraio 2021. L’accordo conferma, a partire dal 1° giugno 2021, il nuovo inquadramento in 4 ruoli e 9 livelli, pertanto i lavoratori dovranno essere riclassificati entro il 31 maggio 2021.

L’intesa, inoltre, propone l’esemplificazione di figure professionali e di profili professionali, che saranno completate e inserite nella stesura del testo contrattuale.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Licenziamento per GMO nella sfera del lavoratore e conseguenze dell’illegittimità del licenziamento