11 Ottobre 2019

Infortunio mortale per macchinario non a norma: ne risponde il committente

di Redazione Scarica in PDF

La Cassazione Penale, Sezione IV, con sentenza 24 luglio 2019, n. 33244, ha ritenuto che la terminologia “violazione delle norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro”, richiamata dagli articoli 589 e 590 c.p., è riferibile non solamente alle norme contenute nelle leggi specificatamente antinfortunistiche, ma anche a quelle che, direttamente o indirettamente, perseguono il fine di evitare incidenti sul lavoro o malattie professionali e che, in genere, tendono a garantire la sicurezza sul lavoro in relazione all’ambiente in cui esso deve svolgersi.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

 

Diritto del lavoro