9 marzo 2018

Nuova modalità presentazione richiesta Anf per i lavoratori domestici somministrati

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con messaggio n. 1028 del 7 marzo 2018, ha reso noto che la procedura attualmente in uso, relativa all’invio telematico delle domande di Anf dei lavoratori domestici, è stata aggiornata con la funzionalità di invio delle domande di Anf da parte dei lavoratori domestici somministrati.

Per i lavoratori domestici somministrati, in ragione delle loro caratteristiche (prestazione di lavoro domestico sottoposta agli adempimenti previdenziali del lavoro dipendente), il pagamento dell’assegno per il nucleo familiare compete direttamente all’Istituto.

L’Inps ha ricordato che la presentazione telematica delle domande in oggetto potrà avvenire attraverso uno dei seguenti canali:

  • web: servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino munito di PIN o SPID attraverso il portale dell’Istituto;
  • Contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile;
  • enti di patronato e intermediari dell’Istituto, attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Gestione operativa degli ammortizzatori sociali