20 Aprile 2021

Nuove imprese a tasso zero: istanze dal 19 maggio 2021

di Redazione Scarica in PDF

Il Mise, con circolare n. 117378 dell’8 aprile 2021, ha indicato termini e modalità di presentazione delle domande di agevolazione ai sensi del D.I. 4 dicembre 2020, che ridefinisce la disciplina di attuazione della misura di cui al Titolo I, Capo 0I, D.Lgs. 185/2000, adottata con regolamento n. 140/2015, volta a sostenere nuova imprenditorialità, in tutto il territorio nazionale, attraverso la creazione di micro e piccole imprese competitive, costituite da non più di 60 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione, e in cui la compagine societaria sia composta, per oltre la metà numerica dei soci e di quote di partecipazione, da soggetti di età compresa tra i 18 e i 35 anni ovvero da donne.

Dal 19 maggio 2021 sarà possibile presentare le istanze all’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa Spa – Invitalia. Con la pubblicazione del provvedimento è, altresì, disposta la chiusura dell’attuale sportello agevolativo di cui al D.I. 140/2015.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Gestione del rapporto di lavoro nel settore autotrasporto