11 giugno 2018

Obblighi di sicurezza nella somministrazione

di Redazione Scarica in PDF

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 9 maggio 2018, n. 11170, ha deciso che, in un rapporto di lavoro di somministrazione, gli obblighi di prevenzione e protezione sono a carico dell’utilizzatore, mentre gli obblighi di informare e formare il lavoratore gravano invece sul somministratore, salvo specifica delega pattizia inserita nel contratto con il lavoratore.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Tecniche di negoziazione e strategie relazionali nel contenzioso del lavoro