28 Ottobre 2019

Pagamento Tfr e crediti di lavoro da parte del Fondo di garanzia: istruzioni operative

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con messaggio n. 3854 del 24 ottobre 2019, ha aggiornato le istruzioni a suo tempo impartite, con messaggio n. 2084/2016, modificando quanto previsto al paragrafo 6.A, ”Documenti necessari ai fini dell’istruttoria della domanda di intervento dei Fondi di garanzia in caso esecuzione individuale”, dove l’Istituto ha chiarito quali sono i documenti da presentare a corredo della domanda di intervento del Fondo di garanzia, tra i quali si richiede la produzione dell’originale del titolo esecutivo in forza del quale è stata tentata l’esecuzione coattiva sul patrimonio del datore di lavoro.

In linea con quanto affermato da consolidata giurisprudenza di merito, l’Istituto ha precisato che la richiesta di produzione dell’originale del titolo esecutivo non è necessaria, poichè, per l’esercizio dell’azione di surroga nei diritti del lavoratore, l’Istituto può utilizzare copia conforme del titolo esecutivo, unitamente alla quietanza firmata dal lavoratore che ha ricevuto la prestazione.

L’Istituto offre, inoltre, chiarimenti in merito alle verifiche istruttorie da effettuare in caso di notifica del decreto ingiuntivo dopo la cancellazione delle società dal Registro Imprese.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Pensioni e consulenza previdenziale