22 Luglio 2016

Parto prematuro: aggiornamento istanze congedo post partum

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con messaggio n.3131 del 20 luglio 2016, comunica di aver ha aggiornato le applicazioni per l’invio telematico delle domande di congedo di maternità per lavoratrici e lavoratori dipendenti e iscritti alla Gestione Separata per poter acquisire domande con periodi post partum nei casi di parto prematuro.

Gli aggiornamenti recepiscono quanto previsto dal D.Lgs. n.80/15 e dalla circolare Inps n.69/16 e riguardano, in particolare, i casi di parti “fortemente” prematuri, cioè quelli che si verificano prima dei 2 mesi antecedenti alla data presunta del parto, cioè prima dell’inizio del congedo ordinario.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Strumenti di lavoro – Rivista