6 Aprile 2017

Il passaggio ampio di beni può configurare trasferimento d’azienda

di Redazione Scarica in PDF

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 15 marzo 2017, n. 6770, ha stabilito che qualora vi sia un passaggio di beni di entità non trascurabile, tale da rendere possibile lo svolgimento di una specifica impresa, può verificarsi trasferimento d’azienda o di ramo di azienda, ai sensi dell’articolo 2112 cod. civ., indipendentemente dal tipo contrattuale da cui deriva il fenomeno successivo.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Diritto del lavoro