9 Ottobre 2019

Reddito di cittadinanza: inviati sms per integrare le domande presentate a marzo 2019

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con comunicato stampa del 7 ottobre 2019, ha reso noto che nella giornata di venerdì 4 ottobre sono stati inviati 519.586 sms per avvisare i percettori di reddito o pensione di cittadinanza, che hanno presentato la domanda nel mese di marzo, della possibilità di integrare la domanda collegandosi al link https://serviziweb2.inps.it/RedditoCittadinanza/autocertificazione, per il quale non è richiesto il PIN.

Il collegamento alla pagina rimarrà sempre attivo. Solo per le domande aggiornate fino al 21 ottobre, però, sarà possibile l’elaborazione nei tempi utili per la liquidazione della rata di Rdc/Pdc spettante per la mensilità di ottobre. Per chi effettuerà l’aggiornamento dopo il 21 ottobre, la prestazione resterà sospesa sino all’acquisizione della dichiarazione.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

 

Ammortizzatori sociali e risoluzione del rapporto di lavoro