14 Maggio 2019

Riduzione trattamenti pensionistici di importo superiore a 100.000 euro

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con circolare n. 62 del 7 maggio 2019, ha reso noto che, in ottemperanza all’articolo 1, commi 261-268, L. 145/2018, a decorrere dal 1° gennaio 2019, e per la durata di 5 anni, i trattamenti pensionistici diretti complessivamente eccedenti l’importo di 100.000 euro lordi su base annua sono ridotti di un’aliquota percentuale in proporzione agli importi dei trattamenti pensionistici.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Gestire piani di esubero con lavoratori prossimi alla pensione