24 Settembre 2020

Ripresa versamenti aziende agricole: chiarimenti sulla contribuzione convenzionale

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con messaggio n. 3407 del 23 settembre 2020, ha comunicato a tutte le aziende che assumono manodopera agricola e che si avvalgono della sospensione obbligatoria, che il versamento delle quote associative e dei contributi di assistenza contrattuale (CAC) e di malattia (MALA/FIMI) può essere effettuato soltanto alla ripresa degli obblighi di versamento della contribuzione obbligatoria, poiché il versamento della contribuzione, sia convenzionale sia obbligatoria, è effettuato con un unico versamento, utilizzando il medesimo codice tributo (LAS).

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Gestione del rapporto di lavoro nel settore agricolo