17 Gennaio 2020

Sisma centro Italia: istruzioni Inail per la ripresa dei versamenti contributivi

di Redazione Scarica in PDF

L’Inail, con istruzione operativa del 14 gennaio 2020, ha fornito precisazioni in merito alla ripresa dei pagamenti dei premi assicurativi sospesi, nella misura del 40%, a partire dal 15 gennaio 2020. I premi sospesi sono quelli aventi scadenza legale nel periodo decorrente dalle date degli eventi sismici al 30 settembre 2017 dovuti dai soggetti operanti nei Comuni di cui agli allegati 1, 2 e 2-bis, D.L. 189/2016.

Con l’articolo 8, comma 2-bis, D.L. 123/2019, è stato stabilito che la riduzione del 60% dei premi assicurativi sospesi in favore delle imprese e dei professionisti è possibile con l’applicazione degli aiuti de minimis, se rientrano nel massimale previsto, e, per la parte eccedente, degli aiuti di Stato. Per la concessione di questi ultimi, è richiesta un’istruttoria delle domande di aiuto di Stato e la verifica della sussistenza delle condizioni descritte con riguardo ai costi ammissibili. Nelle more dell’implementazione di quest’ultimo, la contribuzione dovrà essere versata in misura intera.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

 

Contenzioso INAIL dopo l’applicazione delle nuove tariffe