9 Giugno 2020

Terza quota risorse per Cigd: emanato il Decreto

di Redazione Scarica in PDF

È stato pubblicato il D.I. 7 del 30 maggio 2020, siglato dai Ministri del lavoro e dell’economia, per il finanziamento dei trattamenti di cassa integrazione salariale in deroga in favore dei datori di lavoro privati. Il Decreto individua il limite entro il quale possono essere adottati Decreti di concessione del trattamento di cassa integrazione in deroga nei casi di cui all’articolo 2, D.M. 3/2020 (unità produttive del medesimo datore di lavoro site in 5 o più Regioni o Province autonome sul territorio nazionale), che è incrementato da euro 301.963.880 a euro 700.000.000, per l’anno 2020.

I trattamenti sono concessi nel limite delle risorse finanziarie attribuite e, comunque, per un periodo non superiore a 9 settimane, per periodi decorrenti dal 23 febbraio al 31 agosto 2020.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Effetti pensionistici degli ammortizzatori sociali e le scoperture contributive