31 gennaio 2017

730 precompilato 2017: definitive le regole per gli operatori

di Redazione Scarica in PDF

Sono disponibili in veste definitiva, sul sito dell’Agenzia delle entrate, i provvedimenti con le istruzioni per la trasmissione all’Anagrafe tributaria, da parte degli operatori di ciascun settore, delle spese relative all’anno d’imposta 2016. Vengono confermate definitivamente le istruzioni fornite con i provvedimenti pubblicati in bozza sul sito delle Entrate a partire dal mese di novembre 2016, con le specifiche tecniche per l’invio e il dettaglio dei dati da trasmettere.

In particolare:

  • gli operatori dovranno inviare i dati attraverso i servizi telematici dell’Agenzia, Entratel e Fisconline, anche tramite intermediario;
  • le comunicazioni dei dati dei contratti e premi assicurativi dovranno essere effettuate utilizzando il Sistema di interscambio dati (Sid);
  • le spese universitarie devono essere comunicate col modello telematico di opposizione all’utilizzo dei dati per la dichiarazione dei redditi precompilata.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Gestione della definizione agevolata cartelle Equitalia