La selezione delle sentenze commentate nella sezione “News” è a cura di STUDIO LEGALE ICHINO BRUGNATELLI E ASSOCIATI

 

SCADENZE ED EVENTI

L’agenda del professionista, dove sono elencati per giorno i principali adempimenti e le scadenze connesse con la gestione del rapporto di lavoro, oltre agli eventi formativi in programmazione organizzati da Centro Studi Lavoro e Previdenza - Euroconference

I NUMERI DEL LAVORO

Il riepilogo dei valori, degli importi e delle aliquote utili per l’amministrazione del personale, dove trovare l’indice di rivalutazione del Tfr, minimali e massimali Inps in vigore, retribuzioni convenzionali, massimali per gli ammortizzatori sociali e aliquote contributive.

LO SPECIALE DELLA SETTIMANA

Sul “secondo licenziamento” intimato in via subordinata rispetto all’illegittimità del “primo licenziamento”

di Giuseppina Mortillaro
Nella casistica giurisprudenziale si è posto spesso il problema dell’ammissibilità di un secondo licenziamento, subordinato all’illegittimità di un primo licenziamento, precedentemente intimato dal datore di lavoro. In linea generale, la giurisprudenza ha ammesso la possibilità per il datore di lavoro di adottare un “secondo licenziamento”, purché in presenza di talune condizioni, che saranno esaminate nello scritto che segue.   Il doppio licenziamento Può accadere, nella concreta gestione del rapporto, che il datore di lavoro, dopo avere licenziato il dipendente per un determinato motivo, abbia interesse a intimare a quello stesso dipendente già licenziato un secondo licenziamento, subordinato all’invalidità del primo (il tema non va confuso però con quello, diverso, della rinnovazione dello “stesso” licenziamento). Si è posto così il problema dell’ammissibilità del doppio licenziamento, problema che riveste delicate implicazioni per diversi or…

Leggi articolo

NON SOLO LAVORO