La selezione delle sentenze commentate nella sezione “News” è a cura di STUDIO LEGALE ICHINO BRUGNATELLI E ASSOCIATI

 

SCADENZE ED EVENTI

L’agenda del professionista, dove sono elencati per giorno i principali adempimenti e le scadenze connesse con la gestione del rapporto di lavoro, oltre agli eventi formativi in programmazione organizzati da Centro Studi Lavoro e Previdenza - Euroconference

I NUMERI DEL LAVORO

Il riepilogo dei valori, degli importi e delle aliquote utili per l’amministrazione del personale, dove trovare l’indice di rivalutazione del Tfr, minimali e massimali Inps in vigore, retribuzioni convenzionali, massimali per gli ammortizzatori sociali e aliquote contributive.

LO SPECIALE DELLA SETTIMANA

Obbligo di repêchage e mansioni inferiori: novità normative e recenti orientamenti giurisprudenziali

di Nicola Ghirardi
L’obbligo di repêchage del datore di lavoro in caso di licenziamento per gmo continua a occupare la giurisprudenza, che interviene con numerose sentenze, sia in relazione all’onere della prova che alle conseguenze dell’eventuale violazione. Particolare attenzione, poi, deve essere posta nel caso in cui, al momento del licenziamento, siano presenti in azienda mansioni inferiori rispetto a quelle assegnate al lavoratore licenziando, anche in relazione alla modifica dell’articolo 2103 cod. civ. a opera del D.Lgs. 81/2015. Premessa Il c.d. obbligo di “ripescaggio” del lavoratore licenziando, più comunemente noto come repêchage, è stato recentemente al centro di un accesso dibattito giurisprudenziale, sia per quanto riguarda i suoi aspetti caratterizzanti, sia in relazione alle numerose modifiche legislative della disciplina dei licenziamenti e dello jus variandi del datore di lavoro occorse negli ultimi anni. In particolare, rilevanti novità sul punto riguardano il …

Leggi articolo

NON SOLO LAVORO