SPECIALE DELLA SETTIMANA

“Stranger Things”: criteri di scelta nel licenziamento collettivo e fungibilità delle mansioni

La procedura di licenziamento collettivo, dopo quasi un trentennio, presenta ancora molteplici aspetti di criticità che emergono spesso all’esito di contenziosi promossi da lavoratori che si ritengono illegittimamente posti in esubero. Tra le “Strane Cose” che si manifestano in occasione delle vertenze, sicuramente vi è, nell’ambito dell’applicazione dei criteri di scelta, l’incognita della fungibilità tra…

Continua a leggere...

Novità per rateizzare i debiti con l’Inail non ancora iscritti a ruolo

Dal 30 luglio 2019, con la pubblicazione della circolare n. 22/2019, sono entrate in vigore nuove modalità per chiedere la rateizzazione dei debiti con l’Inail che non siano ancora stati iscritti a ruolo. Le nuove modalità hanno decretato il definitivo superamento della circolare n. 44/2004 e la vecchia modulistica. La nuova disciplina in tema di…

Continua a leggere...

Tracce di definizione del lavoro intermittente nei Ccnl

Nel corso del seguente articolo andremo ad esaminare e analizzare la presenza dell’istituto del lavoro intermittente nei vari Ccnl di settore, approfondendo quelli che sono gli aspetti che ciascun contratto mira ad approfondire. Scopriremo che tale disamina restituirà non poche sorprese.   Il lavoro intermittente e la contrattazione di settore: storia di un amore non…

Continua a leggere...

Rinunce e transazioni: l’effettiva assistenza al lavoratore da parte dell’organizzazione sindacale

La sentenza del Tribunale di Roma n. 4354/2019 offre un interessante spunto in materia di inoppugnabilità ai sensi dell’articolo 2113 cod. civ. delle rinunce e transazioni sottoscritte per quanto riguarda il requisito dell’assistenza in sede sindacale quale disciplinata dagli articoli 411 e 412-ter c.p.c.. L’analisi della decisione del Tribunale capitolino ci suggerisce alcuni accorgimenti per…

Continua a leggere...

Contratto di espansione: analisi del nuovo istituto

Dal 30 giugno 2019 è entrato in vigore il c.d. Decreto Crescita, convertito nella L. 58/2019: molte sono le novità e gli ambiti toccati con questa manovra, con il fine di dare uno slancio all’economia, come semplificazioni e misure fiscali per la crescita e il rilancio degli investimenti privati, norme per la tutela del prodotto…

Continua a leggere...

Riduzione di personale nella crisi d’impresa: i licenziamenti individuali

L’aspetto gestionale degli esuberi nel nuovo Codice della crisi d’impresa viene rivisto tramite il riordino delle diverse tipologie di recesso in area economica. I licenziamenti individuali rappresentano un fenomeno di per sé minoritario in ambito concorsuale, in quanto le aziende in stato di decozione in linea generale mirano a disfarsi dell’intera forza lavoro, o gran…

Continua a leggere...

Parità di trattamento salariale nel diritto del lavoro italiano ed europeo: commento alla sentenza C-154/18

Nella causa C-154/18 – Horgan e Keegan la Corte di Giustizia viene chiamata ad affrontare il tema della parità di trattamento salariale all’assunzione, dovendo valutare la legittimità di una “retribuzione di ingresso” per i neoassunti. Tale tematica può creare tensioni nel clima aziendale per la fisiologica tendenza dei lavoratori a confrontarsi tra loro. Per una…

Continua a leggere...

Pensione e riassunzione: la strana coppia

La sentenza n. 14417/2019 della Corte di Cassazione indaga sulle condizioni necessarie per poter percepire la pensione. In particolare, la Suprema Corte inquadra il requisito della chiusura del rapporto di lavoro subordinato nel caso di successiva riassunzione e sulla simulazione della cessazione lavorativa. La sentenza tocca anche il tema del cumulo reddituale fra redditi pensionistici…

Continua a leggere...

Le nuova modalità di rilascio del modello A1

In un contesto nel quale l’Unione Europea costituisce un quadro di riferimento irreversibile e l’economia rappresenta un fenomeno globale, le imprese italiane colgono le opportunità di business che si presentano oltre i confini nazionali. È dunque naturale che i lavoratori che da queste dipendono siano inviati a svolgere sempre più spesso la loro opera all’estero,…

Continua a leggere...

Contratti a termine stagionali e somministrazione

A seguito delle ultime modifiche in senso restrittivo apportate alla normativa relativa ai rapporti di lavoro a tempo determinato, anche in somministrazione, risulta ancor più rilevante un’attenta valutazione dei margini di flessibilità e di deroga alla disciplina generale per quelle ipotesi legate a particolari esigenze o caratteristiche del rapporto di lavoro, come ad esempio nei…

Continua a leggere...