SPECIALE DELLA SETTIMANA

Autoliquidazione 2019: istruzioni per l’uso

Le nuove tariffe Inail sono una realtà: il decreto è stato pubblicato e l’Istituto ha reso disponibili le basi di calcolo. È pronta anche la guida per l’autoliquidazione, con l’indicazione degli sconti aboliti e di quelli ancora in essere. L’Istituto ha inviato, altresì, istruzioni che hanno particolare rilievo per le aziende che ritengono che vi…

Continua a leggere...

Divagazioni giuslavoristiche nella riforma della crisi d’impresa

Il D.Lgs. 14/2019 suggella una tormentata azione di riforma del diritto concorsuale, finalizzando il passaggio al nuovo Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza. Il seme piantato dalla Legge delega 155/2017 ha prodotto un raccolto ricco di spunti applicativi nuovi, alcuni davvero rivoluzionari, tanto in tema di procedimentalizzazione quanto negli aspetti, fonti di tempestivi malumori non…

Continua a leggere...

Attività gravose, qualifiche professionali e flussi UniEmens: un adempimento che non risolve il problema

Nell’intento di semplificare e velocizzare le procedure di accesso al pensionamento anticipato per quei lavoratori che hanno svolto attività gravose, l’Inps ha introdotto l’ennesimo obbligo per le aziende di inserire un nuovo dato – la qualifica professionale del lavoratore sulla base della classificazione delle professioni adottata dall’Istat – nel flusso mensile UniEmens. Una scelta frettolosa,…

Continua a leggere...

Prassi aziendale: riflessi su premialità e vicende aziendali

Nello svolgimento del rapporto non è infrequente, per il datore di lavoro, incontrare difficoltà nella gestione delle prassi aziendali, stratificate nel corso di anni di vita dell’azienda. La natura intrinsecamente non scritta né formale dell’uso aziendale, infatti, ne sfuma i confini e rende di difficile individuazione il perimetro degli obblighi nascenti dalla medesima prassi. Se…

Continua a leggere...

Welfare e regolamento aziendale: una storia di successo

Contratto, regolamento, categorie: ognuno di questi sostantivi è rinvenibile nel comma 2 dell’articolo 51, Tuir, che individua alcune tassative fattispecie che consentono di applicare il regime di esclusione da imposizione sul reddito da lavoro dipendente. Su questi temi interviene l’Agenzia delle entrate, che, con risposta a interpello n. 10/2019, conferma la possibilità di prevedere piani…

Continua a leggere...

Preclusione dell’accertamento ispettivo: ovvero prima un verbale … e poi l’altro

La circolare n. 4/2019 dell’INL segna un punto importante di svolta nella disciplina amministrativa delle ispezioni lavoristiche e previdenziali: dopo il verbale unico tramonta anche la verifica unica e il controllo diventa sempre più settoriale. Vediamo le regole dettate dall’INL e le avvertenze per aziende e consulenti.   Premessa: dove eravamo rimasti? La nascita dell’INL…

Continua a leggere...

Immediatezza del licenziamento disciplinare: i recenti orientamenti post Cassazione SS.UU. n. 30985/2017

La recente sentenza delle Sezioni Unite della Cassazione n. 30985/2017 ha rappresentato uno snodo significativo nell’interpretazione di alcuni aspetti dell’articolo 18, L. 300/1970, come rimodellato dalla riforma del 2012. In particolare, tale pronuncia ha risolto il contrasto giurisprudenziale esistente – in caso di licenziamento carente sotto il profilo dell’immediatezza tra i fatti contestati e l’esercizio…

Continua a leggere...

Agenzie di somministrazione: le novità per gli utilizzatori nell’ipotesi di accordo del 21 dicembre 2018

Il 21 dicembre 2018 le organizzazioni sindacali di settore, Nidil-Cgil, Felsa-Cisl e Uiltemp, e l’associazione di rappresentanza datoriale Assolavoro, hanno sottoscritto l’ipotesi di rinnovo del Ccnl per la categoria delle agenzie di somministrazione, giungendo alle fasi conclusive del percorso negoziale volto al rinnovo del Ccnl 27 febbraio 2014, scaduto il 21 dicembre 2016. L’accordo di…

Continua a leggere...

In G.U. il D.L. istitutivo del reddito di cittadinanza

Il reddito di cittadinanza si propone “quale misura fondamentale di politica attiva del lavoro a garanzia del diritto al lavoro, di contrasto alla povertà, alla disuguaglianza e all’esclusione sociale, nonché diretta a favorire il diritto all’informazione, all’istruzione, alla formazione e alla cultura attraverso politiche volte al sostegno economico e all’inserimento sociale dei soggetti a rischio…

Continua a leggere...

Ispezioni: verbali distinti per sanzioni e contributi

L’INL, evidenziando l’esigenza di una semplificazione delle attività di accertamento e di una razionalizzazione dei contenuti delle avvertenze inerenti agli strumenti di tutela, con la circolare n. 1/2019, ha previsto la possibilità della redazione di verbali separati nelle ipotesi in cui gli accertamenti ispettivi riguardino, contestualmente, violazioni amministrative e inadempienze agli obblighi contributivo-assistenziali. Allo stesso…

Continua a leggere...