SPECIALE DELLA SETTIMANA

Lavoratori fragili post Decreto Sostegni

Il D.L. 41/2021 (Decreto Sostegni), alla luce del perdurare della situazione emergenziale COVID-19, ha prorogato fino al 30 giugno 2021 le tutele a favore dei lavoratori fragili. Pertanto, per tale categoria di lavoratori, in cui rientrano i lavoratori con disabilità grave e tutti coloro che siano in possesso di certificazione attestante una condizione di rischio…

Continua a leggere...

Ammortizzatori sociali: nuova proroga

Nuovo intervento normativo per introdurre un’ulteriore proroga per utilizzo degli ammortizzatori sociali: il Decreto Sostegni, entrato in vigore il 23 marzo 2021, dispone 13 nuove settimane per Cigo e 28 settimane per Cigd e assegno ordinario, oltre a prevedere novità sul piano normativo.   Premessa L’atteso Decreto Sostegni, pubblicato sulla G.U. n. 70 del 22…

Continua a leggere...

Il rinnovo del Ccnl Metalmeccanica industria: la nuova classificazione del personale e ulteriori novità

In data 5 febbraio 2021 Federmeccanica, Assistal e Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil hanno raggiunto l’accordo per il rinnovo del Ccnl dell’industria metalmeccanica e dell’installazione di impianti. Tra le tante nuove previsioni contrattuali spicca la riforma della classificazione professionale.   Premessa Il giorno 5 febbraio 2021 è stata raggiunta l’intesa tra le parti coinvolte per il…

Continua a leggere...

L’infortunio del no vax tra indennizzo Inail e conseguenze per il datore di lavoro

L’infortunio dell’infermiere no vax è pienamente indennizzabile dall’Inail. L’indicazione, diramata dall’Istituto con istruzione operativa n. 2402/2021, peraltro abbastanza ovvia alla luce delle norme e della giurisprudenza, oltre a risolvere una questione che ha avuto forte attenzione mediatica, consente di valutare anche l’ambito della responsabilità del datore di lavoro in tale caso nonché di fornire utili…

Continua a leggere...

Esoneri contributivi per mancata fruizione degli ammortizzatori sociali COVID-19: i recenti chiarimenti Inps

Nel corso del presente articolo andremo a esaminare le implicazioni inerenti alle misure di cui al D.L. 137/2020 (articolo 12, commi 14 e 15), e alla L. 178/2020 (articolo 1, commi 306-308), anche e soprattutto alla luce dei nuovi chiarimenti contenuti nelle circolari Inps n. 24/2021 e n. 30/2021. Andremo ad approfondire le previsioni dettate…

Continua a leggere...

Obbligo di vaccinazione COVID e licenziamento: il punto di vista di Uneba

In premessa di questa breve riflessione si ritiene doveroso ricordare che Uneba, acronimo di Unione nazionale enti di beneficenza e assistenza, è un’associazione di categoria del settore sociosanitario, assistenziale ed educativo che associa oltre 900 enti no profit sul territorio nazionale, di cui una significativa parte gestisce Rsa, oggi tristemente note alla cronaca per essere…

Continua a leggere...

Cig COVID: la circolare Inps n. 28/2021

L’Istituto previdenziale ha illustrato, tra le altre, le (poche) novità introdotte con la Legge di Bilancio 2021 in materia di ammortizzatori sociali legati all’emergenza epidemiologica, fornendo istruzioni operative con riguardo all’esposizione degli eventi in UniEmens. Non mancano aspetti problematici connessi all’intempestività delle istruzioni fornite dopo che erano già stati aperti i canali telematici per l’invio…

Continua a leggere...

Cessione del quinto e pignoramento: casi pratici

Gli istituti della cessione del quinto e del pignoramento hanno rilevante diffusione nella pratica quotidiana. Sia per il fatto che l’accesso al credito diffuso è ormai elemento essenziale del mercato economico, sia per la fluidità nel recupero crediti ormai insita nel sistema, il datore di lavoro si trova spesso a confrontarsi con tali istituti. Gli…

Continua a leggere...

La figura del lavoratore notturno in seguito alla nota INL n. 1050/2020

In data 26 novembre 2020, l’INL, con nota n. 1050/2020, su parere dell’Ufficio legislativo del Ministero del lavoro e delle politiche sociali (nota n. 12165/2020), si è espresso al fine di chiarire la definizione di lavoratore notturno, tenuto conto dei quesiti ricevuti anche in merito al ruolo della contrattazione collettiva.   Premesse Il D.Lgs. 66/2003…

Continua a leggere...

Legge di Bilancio 2021 e impatti pensionistici

Con un anno come il 2020, caratterizzato dall’emergenza epidemiologica, e col fatto che il principale strumento pensionistico varato dopo la Legge Fornero, cioè Quota 100, scadrà a fine 2021, la Legge di Bilancio non ha varato nessuna riforma previdenziale di tipo strutturale, in attesa che il Legislatore vi dia seguito entro l’anno. La L. 178/2020…

Continua a leggere...