SPECIALE DELLA SETTIMANA

Regime tributario dei contributi versati agli Enti bilaterali

I contributi versati agli Enti bilaterali da datori di lavoro e lavoratori concorrono alla formazione del reddito di lavoro dipendente. Tuttavia, recentemente, l’Agenzia delle entrate, con risoluzione n. 54/E/2020, ha indicato alcune fattispecie di esenzione della contribuzione.   Premessa Prima di soffermarci sulle indicazioni della risoluzione in commento, è bene riavvolgere il nastro e analizzare…

Continua a leggere...

Andare in pensione nel 2020: i principali ingressi pensionistici

In attesa di una riforma strutturale del sistema pensionistico, nel 2020 sopravvive quasi immutata l’impostazione di 2 principali ingressi pensionistici introdotta dalla Riforma Monti-Fornero. Questo contributo ripercorre le caratteristiche dei requisiti anagrafici e contributivi delle 2 principali varianti di accesso a pensione oggi presenti di pensione di vecchiaia e anticipata, soffermandosi poi sulla pensione anticipata…

Continua a leggere...

L’articolo 13, St. Lav., e lo ius variandi del datore di lavoro

L’articolo 13, St. Lav., ha modificato l’originaria previsione dell’articolo 2103, cod. civ. (poi a sua volta recentemente riformato), introducendo dei limiti al potere di variazione unilaterale del contratto da parte del datore di lavoro. Lo ius variandi, concepito per adattare il contratto alle mutevoli esigenze tipiche di una prestazione di durata, ha così nel tempo…

Continua a leggere...

La fisionomia del rapporto a termine al tempo del COVID-19

Nel corso del presente articolo, dopo aver brevemente fatto cenno alla rapida evoluzione della disciplina emergenziale del rapporto a tempo determinato legata al contrasto degli effetti derivanti dal COVID-19, il nostro percorso terminerà con l’analisi delle recenti disposizioni contenute nell’articolo 8, D.L. 104/2020. Andremo ad esaminare l’attuale scenario, formulando esempi pratici e potenziali soluzioni  …

Continua a leggere...

Fsba: quale ammortizzatore sociale per le aziende che non applicano un Ccnl artigiano?

Il massiccio ricorso, negli ultimi mesi, all’assegno ordinario Fsba con causale “Covid-19 – Coronavirus” da parte delle aziende artigiane impone una serie di considerazioni in merito alla disciplina che regolamenta il campo di applicazione e i destinatari di tale prestazione. Nel presente articolo andremo ad analizzare situazioni particolari, quali ad esempio l’ipotesi di azienda che…

Continua a leggere...

Decreto Agosto: esoneri contributivi

Il D.L. 104/2020, c.d. Decreto Agosto (G.U. n. 203/2020), entrato in vigore il 15 agosto scorso, introduce, tra l’altro, alcune nuove agevolazioni contributive a carattere temporaneo, volte a sostenere imprese e lavoratori nella difficile fase di ripartenza delle attività economiche a seguito dell’emergenza epidemiologica. Il presente contributo si concentra sull’esonero introdotto dall’articolo 3, relativo alle…

Continua a leggere...

L’articolo 15, St. Lav., e le discriminazioni sul posto di lavoro

L’articolo 15, St. Lav., ha fissato un principio fondamentale del nostro ordinamento: il divieto di discriminazione sui luoghi di lavoro. Tale principio, già affermato in ambito internazionale ed europeo, ha visto negli anni un rafforzamento, sia in termini qualitativi che quantitativi, per il tramite della giurisprudenza, di ulteriori Leggi nazionali e – non da ultimo…

Continua a leggere...

Cronaca di una circolare annunciata

Con la pubblicazione della circolare n. 2/2020, l’INL conclude un percorso che era stato già avviato dallo stesso con le circolari n. 7/2019 e n. 9/2019 (e, ancora prima, con le circolari n. 3/2017 e n. 3/2018), incentrato sulla disciplina e sulle conseguenze scaturenti dal “famigerato” articolo 1, comma 1175, L. 296/2006, il quale, com’è…

Continua a leggere...

Il caos della proroga automatica dei contratti a termine e di apprendistato

In sede di conversione in Legge del D.L. Rilancio (L. 77/2020) è stata introdotta una norma di proroga automatica, per i contratti di apprendistato duale e i contratti a termine, che sta generando profondi dubbi interpretative, che, senza un nuovo intervento legislativo, si tradurranno in contenzioso.   Introduzione In sede di conversione, probabilmente rispondendo a…

Continua a leggere...

Ispezioni coronavirus: quali sanzioni per le violazioni sulla sicurezza?

L’articolo analizza le sanzioni per le violazioni sulla sicurezza e salute a seguito dell’applicazione delle misure di contenimento individuate e adottate con i c.d. protocolli anticoronavirus.   Premessa Il mancato rispetto delle misure di contenimento individuate e adottate con i c.d. protocolli anticoronavirus – che hanno acquisito valenza obbligatoria grazie all’inserimento nel D.P.C.M. 26 aprile…

Continua a leggere...