NEWS DEL GIORNO

Coronavirus: ulteriore stretta sulla chiusura di attività non essenziali

Il Mise, con D.M. 25 marzo 2020, ha introdotto alcune modifiche all’allegato 1, D.P.C.M. 22 marzo 2020, allargando ulteriormente la platea delle attività soggette a sospensione. Alle imprese che non erano state sospese dal D.P.C.M. 22 marzo 2020 e che, per effetto del D.M. 25 marzo 2020, dovranno sospendere la propria attività, sarà consentita la…

Continua a leggere...

Lavori usuranti: prorogata al 30 maggio 2020 la compilazione del modello

Il Ministero del lavoro, con nota n. 1160 del 19 marzo 2020, a seguito dell’emergenza epidemiologica COVID-19, ha reso noto che la scadenza per la compilazione del modello LAV_US per le attività lavorative svolte nell’anno 2019 è prorogata al 30 maggio 2020.   Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Continua a leggere...

Coronavirus: rateazione debiti contributivi in fase amministrativa e verifica della regolarità contributiva

L’Inps, con messaggio n. 1374 del 25 marzo 2020, ha ricordato che sono sospesi i pagamenti di tutte le rate, compresa la prima, la cui scadenza per il versamento rientra nell’arco temporale della sospensione degli adempimenti e dei versamenti contributivi a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Laddove la sospensione interessi la prima delle rate accordate…

Continua a leggere...

COVID-19: gli accordi regionali per la cassa integrazione in deroga

L’articolo 22, D.L. 18/2020, ha previsto  la possibilità di riconoscere  da parte di Regioni e Province autonome una cassa integrazione in deroga per sospensioni o riduzioni di orario in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 per tutti i datori di lavoro del settore privato per i quali non trovino applicazione le tutele previste dalle vigenti disposizioni…

Continua a leggere...

Coronavirus: ulteriori misure stringenti per limitare il contagio

È stato pubblicato sulla G.U. n. 79 del 25 marzo 2020 il D.L. 19 del 25 marzo 2020, che ha previsto ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19. Il Decreto prevede che, al fine di contenere e contrastare i rischi sanitari e il diffondersi del contagio, possano essere adottate, su specifiche parti del…

Continua a leggere...

Coronavirus: i procedimenti INL esclusi dalla sospensione

L’INL, con nota n. 2201 del 23 marzo 2020, ha indicato i procedimenti che restano esclusi dal campo di applicazione dell’articolo 103 (Sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza), D.L. 18/2020, e che pertanto non sono da considerare sospesi: − istanza per il superamento della durata massima del contratto…

Continua a leggere...

D.L. Cura Italia: voucher per i servizi di baby-sitting

L’Inps, con circolare n. 44 del 24 marzo 2020, ha offerto chiarimenti in merito ai voucher baby-sitting per figli fino a 12 anni di età, previsti dal D.L. Cura Italia in alternativa al congedo parentale. Per i lavoratori del settore privato, gli iscritti alla Gestione separata e gli autonomi, i lavoratori impiegati nel settore sanitario…

Continua a leggere...

COVID-19: gli accordi regionali per la cassa integrazione in deroga

L’articolo 22, D.L. 18/2020, ha previsto la possibilità di riconoscere da parte di Regioni e Province autonome una cassa integrazione in deroga per sospensioni o riduzioni di orario in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 per tutti i datori di lavoro del settore privato per i quali non trovino applicazione le tutele previste dalle vigenti disposizioni…

Continua a leggere...

COVID-19: gli accordi regionali per la cassa integrazione in deroga

L’articolo 22, D.L. 18/2020, ha previsto  la possibilità di riconoscere  da parte di Regioni e Province autonome una cassa integrazione in deroga per sospensioni o riduzioni di orario in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 per tutti i datori di lavoro del settore privato per i quali non trovino applicazione le tutele previste dalle vigenti disposizioni…

Continua a leggere...

D.L. Cura Italia: modalità di presentazione delle domande di Cigo e assegno ordinario

L’Inps, con messaggio n. 1321 del 23 marzo 2020, nelle more della pubblicazione della circolare che fornirà le relative istruzioni amministrative, ha fornito indicazioni in merito alla modalità di presentazione delle domande di concessione del trattamento ordinario di integrazione salariale e delle prestazioni di assegno ordinario, disciplinate dagli articoli 19, 20 e 21, D.L. 18/2020,…

Continua a leggere...