NEWS DEL GIORNO

Adeguamento del Fondo di solidarietà bilaterale per le attività professionali: prime istruzioni Inps

L’Inps, con messaggio n. 2651 del 19 luglio 2024, ha fornito le prime istruzioni operative sul D.I. 21 maggio 2024, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 159 del 9 luglio 2024 e vigente dal 9 luglio stesso, che adegua, in attuazione di quanto previsto dagli articoli 26, comma 7-bis, e 30, comma 1-bis, D.Lgs. 148/2015, la…

Continua a leggere...

Servizio Prisma esteso a cittadini e istituti di patronato

L’Inps, con messaggio n. 2650 del 19 luglio 2024, ha reso noto che l’utilizzo del servizio Prisma (Prospetto informativo sintetico dell’anzianità assicurativa dei lavoratori iscritti a forme pensionistiche obbligatorie gestite dall’Inps), illustrato dall’Istituto con circolare n. 48/2024, dal 22 luglio 2024 è esteso anche a lavoratori e istituti di patronato. In particolare, il lavoratore, o…

Continua a leggere...

Modelli RED: convenzione tra Inps e soggetti abilitati all’assistenza fiscale

L’Inps, con messaggio n. 2563 del 9 luglio 2024, ha offerto le informazioni relative allo schema di convenzione con i soggetti abilitati all’assistenza fiscale per l’affidamento del servizio di raccolta e trasmissione delle dichiarazioni delle situazioni reddituali (Modelli RED) e delle dichiarazioni di responsabilità (Modello ACC.AS/PS) per l’erogazione delle prestazioni previdenziali e assistenziali collegate al…

Continua a leggere...

Abuso dei permessi per assistenza a disabile: legittimo il licenziamento per giusta causa

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con ordinanza 3 maggio 2024, n. 11999, ha ritenuto legittimo il licenziamento per giusta causa del lavoratore che, nell’usufruire dei permessi ex L. 104/1992, sia sorpreso dall’agenzia investigativa a svolgere attività diverse da quelle di assistenza. Infatti, l’assistenza che legittima il beneficio in favore del lavoratore non è esclusiva al punto…

Continua a leggere...

Indicazioni attuative sull’assegno di inclusione

Il Ministero del lavoro, con nota n. 12607 del 16 luglio 2024, ha riassunto le principali indicazioni utili nella gestione delle attività indirizzate ai beneficiari dell’assegno di inclusione, approfondendo le seguenti tematiche: decadenza o sospensione pagamento beneficio; esclusione dagli obblighi di monitoraggio; mantenimento del possesso dei requisiti; cambi di residenza; istanze di riesame.

Continua a leggere...

Jobs Act: tutela reintegratoria anziché sanzione conservativa in caso di licenziamento disciplinare

La Corte Costituzionale, con sentenza n. 129 del 16 luglio 2024, ha ritenuto non fondata la questione di legittimità costituzionale dell’articolo 3, comma 2, D.Lgs. 23/2015, sollevata in riferimento a un licenziamento disciplinare basato su un fatto contestato per il quale la contrattazione collettiva prevedeva una sanzione conservativa, a condizione che se ne dia un’interpretazione…

Continua a leggere...

Tfr: indice di rivalutazione di giugno 2024

L’Istat, con comunicato stampa del 16 luglio 2024, ha reso noto che il coefficiente per la determinazione del trattamento di fine rapporto, accantonato al 31 dicembre 2023, a giugno 2024 è pari a 1,128469. L’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati relativo al mese di giugno è pari a 119,5….

Continua a leggere...

Costituisce discriminazione indiretta l’applicazione dell’ordinario periodo di comporto al lavoratore disabile

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con sentenza 2 maggio 2024, n. 11731, ha stabilito che costituisce discriminazione indiretta l’applicazione dell’ordinario periodo di comporto al lavoratore disabile, perché la mancata considerazione dei rischi di maggiore morbilità dei lavoratori disabili, proprio in conseguenza della disabilità, converte il criterio, in apparenza neutro, del computo del periodo di comporto…

Continua a leggere...

Nuove disposizioni in materia di compensazioni di crediti contributivi: chiarimenti applicativi

L’Inps, con messaggio n. 2639 del 17 luglio 2024, ha fornito precisazioni in ordine alla decorrenza delle disposizioni normative in materia di compensazioni di crediti contributivi, ex articolo 1, commi 97 e 98, L. 213/2023. In particolare, l’articolo 1, comma 97, lettera a), L. 213/2023, ha aggiunto il comma 1-bis all’articolo 17, D.Lgs. 241/1997, prevedendo…

Continua a leggere...

Decontribuzione Sud prorogata al 31 dicembre 2024: le istruzioni Inps

L’Inps, con circolare n. 82 del 17 luglio 2024, ha recepito la proroga dell’applicabilità della Decontribuzione Sud fino al 31 dicembre 2024, a condizione che l’aiuto sia concesso entro il 30 giugno 2024, come previsto dalla decisione C(2024) 4512 final del 25 giugno 2024 della Commissione Europea. Pertanto, la suddetta proroga trova applicazione esclusivamente rispetto…

Continua a leggere...