BLOG

Lo sblocco bloccato dei licenziamenti

Il D.L. 104/2020, c.d. Decreto Agosto, all’articolo 14, ha dettato le nuove regole in tema di licenziamenti, compiendo un teorico passo verso la ripartenza dei licenziamenti rispetto al divieto tout court dei precedenti decreti emergenziali che rischia però di rimanere solo sulla carta. In particolare, il nuovo articolo 14 si presenta come un elenco di…

Continua a leggere...

Il divieto certo pascola nell’incertezza dei suoi confini

Non ha destato grande sorpresa la proroga del blocco dei licenziamenti, così viene rubricata la previsione di un testo ben diverso da quello precedentemente noto, di cui all’articolo 14, D.L. Agosto. Sembra fin troppo semplice criticare una misura che agisce tramite la spesa pubblica, declinata in ammortizzatori interni e possibili riduzioni contributive, contraendo profondamente la…

Continua a leggere...

Elogio della follia

Chissà se il buon Erasmo da Rotterdam, di fronte al fantastico scenario disegnato in questi giorni dai nostri enti previdenziali e assicurativi, avrebbe scritto il suo trattato dandogli proprio quel titolo. Di follia si tratta, fuori da ogni dubbio; che sia da elogiare, sia pur in senso ironico, come lui fece, nutro però evidenti dubbi….

Continua a leggere...

Quarantene scolastiche e rapporti di lavoro

L’inizio della scuola, limitato al momento alle scuole materne e ai corsi di recupero, ha già anticipato quella che sarà una delle maggiori difficoltà nella conciliazione vita privata-lavoro, per i genitori lavoratori. Sulla questione il Governo ha recentemente emanato 2 provvedimenti, il D.P.C.M. 7 settembre 2020, dove, all’allegato d, troviamo le nuove “indicazioni operative per…

Continua a leggere...

Decreto Agosto, disconnessione mia non ti conosco

Oramai è un dato di fatto, pienamente assodato, che, a seguito dell’avvento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, viviamo tempi critici nel corso dei quali la realtà, sovente, supera di gran lunga la fantasia più ardita. Tutto ciò, non solo in virtù del drammatico scenario sanitario che stiamo ancora vivendo, con annesso lockdown, che ora appare come…

Continua a leggere...

Ancora un cambio per il contratto a termine

“Le jeux sont fait, rien ne va plus”! Ciò che vale al tavolo da gioco non risulta applicabile, senza dubbio, al contratto a termine, le cui regole vengono sistematicamente modificate a ogni nuova normativa in tema di lavoro. Fatto è che, nel caso, purtroppo non stiamo giocando … o forse sì, ma con la pelle…

Continua a leggere...

Trasferte: gli ultimi orientamenti dalla Cassazione

Nel corso dell’estate la Corte di Cassazione è intervenuta più volte sul tema delle trasferte, con pronunce che hanno toccato diversi aspetti di tale istituto. Da una parte, nonostante un’isolata pronuncia della Cassazione segnalata proprio su queste pagine, si consolida l’orientamento in base al quale, in materia di trattamento contributivo dell’indennità di trasferta, l’articolo 51,…

Continua a leggere...

Attrazione industriale e respirazione assistita

L’elemento assente, totalmente, nell’azione di Governo di questi mesi complessi è la visione prospettica. Le soluzioni proposte per il superamento dell’emergenza assomigliano al cemento posticcio utilizzato per coprire le buche e consentire una vacillante viabilità, senza precisare quando la strada verrà nuovamente asfaltata per intero. L’esperienza insegna che il più delle volte le buche coperte…

Continua a leggere...

Il valore di un no

Vi capita mai di pensare ai tempi andati? Quelli in cui le responsabilità erano di altri e a noi era concesso sbagliare perché in fase di apprendimento? Credo di essere una nostalgica, perché mi capita spesso; non perché rimpianga il passato, quanto piuttosto sono alla ricerca degli insegnamenti di allora che mi possano aiutare a…

Continua a leggere...

Il nuovo dilemma dei datori di lavoro plurilocalizzati e la risolutiva regola del sorteggio (in sala mensa)

Appare del tutto evidente come l’attuale contesto emergenziale, dovuto all’avvento del COVID-19, oltre ai drammatici effetti sul piano sanitario e sul versante economico (nonostante da più parti si tenti di minimizzare tale aspetto, con tutta probabilità per non generare ulteriori apprensioni, soprattutto in vista di un periodo autunnale che si attende critico e complicato), ha…

Continua a leggere...