10 gennaio 2018

Riforma Terzo settore: la disciplina transitoria

di Redazione Scarica in PDF

Il Ministero del lavoro, con la circolare n. 34 del 29 dicembre 2017, ha offerto indicazioni sulla gestione del periodo transitorio di applicazione delle novità introdotte dalla riforma del Terzo settore, al fine di risolvere alcune questioni applicative sollevate medio tempore da alcune amministrazioni regionali per quanto riguarda le associazioni di promozione sociale e le organizzazioni di volontariato, per le quali sono operanti gli attuali registri nazionale, regionali e delle Province autonome. Il documento precisa quali regole entrano immediatamente in vigore per le associazioni di promozione sociale e per quelle di volontariato, ma non tratta le Onlus, per le quali è in corso uno specifico approfondimento congiunto con l’Agenzia delle entrate.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Gestione del rapporto di lavoro nello spettacolo