16 Ottobre 2015

Le immagini per il sito internet: come sceglierle e dove reperirle gratuitamente

di Luca Peana Scarica in PDF

 

Dopo aver visto come scrivere correttamente il testo per le pagine del proprio sito internet dedicato allo studio professionale, vediamo come migliorare ulteriormente l’efficacia della comunicazione grazie all’uso delle immagini.

Le immagini, se usate correttamente, hanno un grande potere comunicativo. Diversi studi sull’efficacia della comunicazione online concordano sul fatto che gli articoli corredati da immagini catturino l’attenzione sino al 50% in più degli stessi articoli privi di immagini.

 

Come scegliere correttamente le immagini?

Ormai siamo circondati nel quotidiano da “immagini di qualità”: pensiamo ad esempio alle foto che appaiono sui social network, sui siti che frequentiamo abitualmente o sulle pubblicità. Questa full-immersion nella comunicazione visiva fa sì che non ci stupiamo più per una buona immagine (a meno che non sia un’immagine “eccezionale”), ma notiamo subito le immagini di bassa qualità.

Per scegliere le immagini in modo corretto dobbiamo considerare alcuni fattori, che al di là delle scelte soggettive o della sensibilità personale verso la comunicazione visiva, possono aiutarci ad ottenere un buon risultato anche se non siamo degli esperti.

  • Le immagini devono avere una buona risoluzione
    Evitiamo le immagini sgranate o “cubettose”, e assicuriamoci sempre che le nostre foto abbiamo una risoluzione adeguata all’uso.

  • Curiamo la composizione dell’immagine
    Scegliamo immagini chiare, con colori netti e contrasti forti. Una buona immagine dovrebbe avere un soggetto ben chiaro e da subito identificabile, quindi evitiamo immagini “confuse”.

  • Le immagini devono essere pertinenti
    Contestualizziamo il testo con le immagini e viceversa. Le immagini devono essere pertinenti. Evitiamo l’uso di immagini che non diano valore al testo, per il solo uso di “contorno”.

  • Le immagini devono “poter essere usate”
    Internet semplifica notevolmente il reperimento di immagini (pensiamo ad esempio a Google Images o Flickr). Prestiamo però attenzione al fatto che, solitamente, tutte le foto/immagini online sono coperte da diritto d’autore e non possono essere utilizzate senza consenso. Attenzione, quindi, a dove si cercano le foto per il proprio sito …

 

Dove reperire le immagini?

Come appena detto non è possibile utilizzare immagini senza il consenso dell’autore. Potremmo anche farlo, ma rischiamo, in caso si venga scoperti, di dover risarcire l’autore con somme non banali, oltre a dover pagare delle sanzioni amministrative.

Come possiamo fare allora a reperire immagini da utilizzare per il nostro sito internet?

Esistono dei portali che offrono proprio questo tipo di servizio: rendere disponibili delle immagini liberamente utilizzabili. Questi portali si dividono in due grandi categorie: i portali a pagamento (che offrono una base dati di immagini sconfinata) e i portali gratuiti (che offrono una scelta limitata di immagini, ma che nella maggior parte dei casi soddisfano le esigenze degli utenti).

Ecco alcuni dei principali portali per questo tipo di servizi:

Questi sono solo alcuni dei portali che offrono immagini Royalty Free online, ma da subito possono essere un buon punto di partenza per la scelta delle foto da usare nel nostro sito internet.

Non ci resta che sbizzarrirci nella ricerca delle immagini nella scrittura dei testi, per poter iniziare a creare le prime pagine per il nostro sito internet.