12 Giugno 2020

Manomissione sistema di sicurezza: licenziamento per volontaria mancata comunicazione

di Redazione Scarica in PDF

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con sentenza 7 maggio 2020, n. 8621, ha ritenuto che in materia di lavoro è legittimo il licenziamento per giusta causa del responsabile di reparto che consapevolmente omette di informare i propri superiori gerarchici della sistematica manomissione del sistema di sicurezza dell’impianto provocata da lavoratori che il responsabile stesso coordinava e idonea a mettere a rischio l’incolumità di tutti i dipendenti e dell’intera linea produttiva.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Statuto dei lavoratori 50 anni dopo