2 Settembre 2016

Servizi scolastici integrativi: spese detraibili

di Redazione Scarica in PDF

L’Agenzia delle entrate, con risoluzione n. 68/E del 4 agosto 2016, chiarisce che le spese sostenute per i servizi scolastici integrativi sono detraibili entro il limite annuo di 400 euro per alunno/studente. Il documento di prassi offre precisazioni sulla detrazione dall’Irpef delle spese per la frequenza di scuole dell’infanzia, del primo ciclo di istruzione e della scuola secondaria di secondo grado del sistema nazionale di istruzione, puntualizzando che sono escluse dal beneficio le spese relative al servizio di trasporto scolastico.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Percorso Paghe e Contributi 2.0