24 Ottobre 2022

Abuso del diritto: legittimo il licenziamento per utilizzo di permesso sindacale a fini personali

di Redazione Scarica in PDF

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con ordinanza 6 settembre 2022, n. 26198, ha ritenuto legittimo il licenziamento per giusta causa irrogato al lavoratore per l’utilizzo di un giorno di permesso sindacale per fini personali, a nulla rilevando che il contratto collettivo nazionale applicabile sanzioni con il provvedimento espulsivo l’assenza ingiustificata per più giorni, laddove la condotta contestata all’incolpato costituisca un vero e proprio abuso del diritto e risulti, dunque, connotata da un quid pluris.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Lettera di assunzione e contratto di lavoro dopo il Decreto Trasparenza